Cuscino antisoffoco: cos'è e perché è importante usarlo?

Quando si sta per diventare genitori una delle tante preoccupazioni che passano per la mente è sicuramente quella di garantire la completa sicurezza del nostro neonato, tutelando quindi la sua salute e questo, in modo particolare durante il sonno.

È impensabile rimanere h 24 al loro fianco per controllarli in ogni momento quindi la soluzione per vivere sonni più tranquilli è quella di prendere le giuste precauzioni.

Come? Grazie al cuscino antisoffoco. Cos'è? Come funziona? A cosa serve? Te lo spiega oggi Maglificio di Verona illustrandoti le sue più importanti caratteristiche e le sue funzioni.
 

Cuscino antisoffoco: cos'è e come funziona

Il cuscino antisoffoco per neonati è, come dice il nome, un cuscino, ma non uno come tutti gli altri. La sua forma asimmetrica si caratterizza per un taglio che rende la supercificie di appoggio inclinata.

È proprio l'inclinazione che permette alla testa del bambino di rimanere sempre leggermente inclinata, posizione ideale per evitare il soffocamento sia per aiutare il piccolo nel caso di reflusso, problema molto diffuso che potrebbe comportare una cattiva digestione con tutti i sintomi collegati tra i quali nausea, dolore alla pancia e vomito.

Ma non è solo la forma del cuscino antisoffoco che garantisce questo tipo di supporto: sono anche i materiali utilizzati e la struttura interna. La maggior parte dei modelli disponibili in commercio, tra i quali anche quello firmato Maglificio di Verona, sono realizzati in poliuretano espanso.

La consistenza di questo materiale offre infatti alla testa del neonato un sostegno ottimale, permettendogli di assumere durante il sonno una posizione corretta che ne favorisca la respirazione. L’imbottitura del nostro cuscino è poi rivestita da una fodera che è stata sottoposta ad uno speciale trattamento antiacaro.

Inoltre tutti i materiali utilizzati per la realizzazione di questa federa hanno brillantemente superato le prove eseguite in base alle normative delineate dall'OEKO-TEK Standard 100 di classe I.

Per quanto riguarda invece la struttura interna il cuscino antisoffoco ne presentano a celle aperte, elemento che permette la massima circolazione dell’aria in modo che, anche se il bambino dovesse restare con la bocca e il naso schiacciati sopra al cuscino, riuscirebbe comunque a respirare in modo ottimale.
 

Cuscino antisoffoco: prevenire la SIDS

Tocchiamo ora un argomento molto delicato ma che ci sembrava giusto nominare in questo contesto.

Il cuscino antisoffoco permette, per quanto possibile, di prevenire la SIDS, acronimo in lingua inglese che sta per "Sudden Infant Death Syndrome", in italiano conosciuta come la sindrome della morte improvvisa infantile o semplicemente come morte in culla.

La comunità scientifica attualmente non è ancora in grado di stabilire con esattezza quali siano le cause di questi tragici eventi ma, grazie alle statistiche raccolte sui casi purtroppo registrati, ha rilevato alcune correlazioni con specifici eventi.

Partendo da queste considerazioni i medici pediatri hanno elaborato una serie di semplici regole che i neo genitori possono seguire per minimizzare il rischio.

Tra queste c'è il fatto che il neonato dovrebbe sempre dormire in posizione supina. La soluzione? Il nostro amico cuscino antisoffoco.
 

Cuscino antisoffoco: dove e quando utilizzarlo

Il cuscino antisoffoco dovrebbe essere utilizzato da subito e non esiste un limite massimo di età entro il quale sarebbe consigliabile usarlo.

Generalmente si termina di utilizzare il cuscino antisoffoco attorno al primo anno di età del bambino ma, nel caso in cui il piccino soffra di reflusso gastroesofageo, sarebbe buona cosa protrarne l’utilizzo anche per un periodo di tempo più lungo.

Alla domanda "dove utilizzare il cuscino antisoffoco" la risposta è ovunque il bambino si trovi a dormire: parliamo quindi di culla o lettino, ma anche nella carrozzina.

Maglificio di Verona ha pensato infatti due prodotti distinti, il cuscino antisoffoco per culla o lettino e quello per la carrozzina.

Dai subito un'occhiata ai nostri due prodotti e acquista consapevolmente il tuo nuovo cuscino antisoffoco e antireflusso per far dormire sonni tranquilli a te e al tuo bambino.