Quando nasce un figlio
nasce anche una mamma

NUOVI ARRIVI

PROMOZIONI

I nostri must per i neogenitori

Filati magici e dove trovarli: ecco il preferito di Giulia

Oggi noi del Maglificio di Verona vogliamo portare a casa tua tutta la magia del nostro lavoro. E da dove partire se non dai filati che utilizziamo per confezionare i nostri capi? Partiamo da qui e facciamo due chiacchiere con la nostra collaboratrice Giulia per scoprire qual è il suo filato magico preferito. Penna prendi appunti alla mano e cominciamo!   Ciao, con chi stiamo parlando? Ciao a tutti io sono Giulia, responsabile dello shop online di Maglificio di Verona, ma non solo. Gestisco interamente i social media del Maglificio, curo in parte alcuni piccoli clienti di private label e, infine, partecipo all’ideazione delle varie collezioni firmate Maglificio.   Bene Giulia, vista la tua esperienza un po' trasversale, potresti dirci quali sono i filati più importanti per il Maglificio di Verona? Principalmente lana merinos, il cashmere blend, il puro cotone e il bamboo. Siamo comunque sempre alla ricerca di novità e testiamo continuamente nuovi filati. L'unico punto fermo? L’importante è che siano naturali e certificati OEKO-TEX Standard 100 di classe I (ti consigliamo di leggere l'articolo che ne parla proprio qui).   Tra questi filati che ci hai elencato, qual è il tuo filato preferito? In assoluto la lana merinos. Lavorando al Maglificio ho imparato a conoscerla e ad amarne ogni suo aspetto. Perché? Beh, è piena di sorprese che sfatano tutti i miti, errati, che ci sono sulla lana. Non pizzica, non fa sudare e non si stropiccia. Anzi. Secondo alcuni studi la lana merinos è addirittura benefica per chi soffre di eczema. Inoltre, un capo di lana, se trattato nel modo corretto, dura davvero una vita!   Secondo te, qual è la proprietà migliore della lana merinos? Senza dubbio la sua capacità di termoregolazione. La lana, non so se lo sapete, ma sarebbe perfetta da indossare tutto l’anno, anche in primavera ed in estate. Si adatta alle temperature esterne e crea intorno al corpo il microclima perfetto. Non è né calda né fredda, ma scalda quando c’è freddo e rinfresca quando c’è caldo. Mi affascina proprio questa sua versatilità. Voi no?   Qual è il tuo prodotto in lana merinos preferito (o i preferiti)? Al primo posto in assoluto metto la coperta, non solo per i piccoli, ma anche come arredo da casa. Io ho praticamente riempito il divano! Poi il completino stella perché lo trovo elegante e molto raffinato, ma al contempo comodo e morbidissimo. Ecco qui la nostra breve intervista. Ti è piaciuta? Faccelo sapere scrivendo sulla nostra pagina Facebook! Ti aspettiamo inoltre online e in negozio per scoprire le ultime novità firmate Maglificio di Verona.

Berretti per bambini: perché non potrai farne a meno durante l'inverno?

I berretti sono un accessorio indispensabile per i nostri piccini e questo il Maglificio di Verona lo sa benissimo! Proprio per questo motivo ti offre diversi modelli di berretti di lana per bambini. Ma perché, da buona mamma o da buon papà, non potrai proprio fare a meno di questo accessorio per il tuo bambino o la tua bambina? Vediamolo insieme.   Berretti per bambini: proteggi il tuo bambino Durante i primi freddi dell'autunno e il più rigido inverno i cappelli sono indispensabili perché, in primo luogo, potrebbe sembrarti un'ovvietà, ma noi te lo diciamo lo stesso, nei primi mesi di vita i bambini hanno pochi capelli e questo determina una maggiore esposizione della testa alla temperatura esterna. In secondo luogo, i bambini tendono a sudare abbondantemente nella zona della testa e della nuca, motivo per il quale rischiano più di frequente di prendersi un malanno. L'ultima cosa che vogliamo, lo sappiamo, è che si ammalino. La soluzione? Scegliere un berretto per bambini, ma non uno qualunque, eh no! Noi ti consigliamo un berretto di lana per bambini. La lana, che potrebbe sembrare la scelta più ovvia, in realtà è la scelta perfetta perché estremamente funzionale. Ti spieghiamo perché: la lana è un filato magico perché, tra le altre numerose proprietà che potrai leggere nel dettaglio qui, presenta un'elevata capacità di termoregolazione che, molto semplicemente, significa che è in grado di mantenere costante la temperatura corporea. Noi del Maglificio di Verona ti proponiamo diversi modelli di berretto e come filato abbiamo optato, nella maggioranza dei casi, per la lana merino. Superfine e davvero morbida, questa tipologia di lana è una vera rivelazione per le sue molteplici proprietà. I berretti in lana per bambini hanno quindi lo scopo di evitare la dispersione del calore corporeo. Questi indumenti rappresentano infatti una barriera protettiva contro il freddo e gli agenti atmosferici avversi e, nella fattispecie, i berretti proteggono la testa, zona del corpo dalla quale avviene ben il 30% della perdita di calore. Incredibile non è vero? I berretti, infine, possono anche diventare un vero e proprio accessorio di moda. Vediamo le nostre proposte.   Berretti di lana per bambini, quelli del Maglificio di Verona Oggi vogliamo parlarti dei modelli confezionati a mano direttamente nei nostri laboratori sartoriali, con tutta l'esperienza, la passione e l'amore che ci contraddistinguono ormai da oltre 45 anni. Iniziamo con la versione "basic", ovvero il berretto risvolto lana confezionato in pura lana merino 100%, disponibile 0-36 mesi in ben 14 colori tutti da scoprire. Modello semplice ma elegante lavorato in maglia rasata, con un simpatico ricciolino sul bordo inferiore, perfetto da abbinare ad ogni outfit vista la vasta scelta di colori. Passiamo poi al berretto costine in pura lana, disponibile da 0-36 mesi ma anche dai 3 ai 7 anni in 14 colori. Versatile, comodo e caldo, questo modello è realizzato su finezza 7 a 2 fili di pura lana merino extrafine irrestringibile, di filatura italiana, certificata Oeko-Tex standard 100 di classe prima (clicca qui per saperne di più su questa certificazione). Questi berretti sono infine caratterizzati da una lavorazione a costine che crea una vestibilità morbida e super elastica, permettendo così una perfetta aderenza alla testa del tuo piccino. Ti presentiamo poi il berretto links pon pon in 100% pura lana merinos extrafine irrestringibile disponibile in 5 colori nelle taglie da 0 a 24 mesi. Il cappellino presenta una lavorazione a links che conferisce morbidezza al filato che viene poi arricchita da un delicato e grazioso pon pon realizzato e applicato a mano dalle nostre sarte. Infine diamo un'occhiata anche al modello più simpatico, il berrettino orecchie in 100% pura lana merinos extrafine irrestringibile disponibile in 14 colori e anche qui nella taglie da 0 a 24 mesi. Questo berretto presenta una lavorazione a links a costa 1x1 e due irresistibili orecchie ton sur ton realizzate a mano e con amore dalle nostre sarte. Ora ti rimane una sola cosa da fare: scegliere il tuo preferito! Cosa aspetti? Ti aspettiamo online oppure nel nostro store fisico in via Berbera 21 a Verona.

Lana merino e cachemire: differenze e proprietà

Lana merino e cachemire, inutile dirlo, sono due diverse varietà di lana. Abbiamo già parlato più volte del fatto che la lana sia il filato che si adatta ad ogni stagione. Ma quali sono esattamente le differenze tra questi due filati? Vediamole insieme.   Lana merino e cachemire: differenze La prima grande differenza tra la lana merino e il cachemire è la provenienza: il cachemire proviene dal vello di una razza particolare di capra, la Hircus, originaria del Kashmir, regione storica attualmente divisa tra India, Pakistan e Cina, mentre la lana merino proviene da quello dell'omonima pecora Merino. Un'altra differenza, forse per noi la più importante, è il modo in cui si deve prendere cura del tessuto. Il cachemire è decisamente più delicato ed è quindi più difficile da utilizzare, lavare e ricondizionare. Il lavaggio in questo caso quindi dovrebbe essere effettuato esclusivamente a mano. La lana merino invece, decisamente più resistente e quindi facile da curare, può essere lavata anche in lavatrice utilizzando un programma delicato a 20°C facendo inoltre ricorso ad un detersivo specifico. Attenzione al post-lavaggio: lasciare entrambi ad asciugare all'aria aperta ed assolutamente evitare l'asciugatrice che infeltrirebbe irreparabilmente i capi nella migliore delle ipotesi.   Lana merino: caratteristiche e proprietà La lana merino si differenzia dalle altre qualità di lana in virtù delle sue fibre più sottili. La lana merino quindi, grazie alla struttura delle sue fibre, presenta particolari caratteristiche che la rendono unica. La lana merino infatti è termoregolatrice, igroscopica, traspirante, estremamente igienica dal momento che la struttura e l’andamento delle fibre impediscono l’accumulo, alla base, di polvere e sporco, senza contare che la lanolina presente crea un ambiente ostile per gli acari della polvere, ignifuga e antibatterica perché non irrita la pelle e protegge dai cattivi odori.   Cachemire: caratteristiche e proprietà Innanzitutto il cachemire, rispetto alla comune lana, è molto più brillante, lucido, morbido ed isotermico. Le caratteristiche principali del cachemire sono quindi l'estrema morbidezza, l'elevata capacità di termoregolazione, l’ingroscopicità ovvero la capacità di assorbire l’umidità e quindi il sudore, l’antistaticità e la netta tendenza ad infeltrirsi meno. A differenza della lana merino inoltre presenta, al grezzo, almeno 7 colori che vanno dal bianco al marrone, al grigio al rosso. Tra le proprietà negative del cachemire però vi sono il pilling e la durata. Con il termine pilling si indica la comparsa di peluria e piccole palline, "pills", di fibra che si formano con l'uso e la manutenzione del capo, conferendogli un aspetto esteticamente sgradevole. Il cachemire quindi infeltrisce molto più velocemente rispetto alle altre tipologie di lana, possedendo quindi un ciclo di vita decisamente più breve.   Lana merino e cachemire: quale scegliere? La lana merino è meno costosa del cachemire ed è una fibra decisamente più resistente. Il cachemire, al contrario, è molto più costoso, più delicato e difficile da curare. Il cachemire però è sicuramente sul podio delle lane più pregiate e costose, un vero e proprio lusso: al primo posto si trova la lana di vigogna, al secondo posto il cachemire ed infine la lana d'angora (ti stupirà sapere che questa proviene dall'omonimo coniglio). La scelta quindi deve essere prettamente personale, una volta considerati tutti i pro e i contro. In base alle necessità sarebbe bene optare per una tipologia piuttosto che per un'altra. Il Maglificio di Verona, in virtù delle sue innumerevoli qualità e proprietà, utilizza per creare i suoi capi la lana merino certificata OEKO-TEX® STANDARD 100 di classe prima. Dai subito un'occhiata ai nuovi arrivi e scegli i prodotti che fanno al caso tuo.

CHI SIAMO

LA NOSTRA STORIA

Il Maglificio di Verona nasce nel 1975 dalla passione della famiglia Crivellente per la maglieria italiana.
Marito e moglie hanno avviato insieme una struttura a conduzione familiare di produzione di tricot da bambino in filati misto lana, pettinati e cardati, puro cotone, misti cashmere, misti angora, misti lana merinos e filati elasticizzati.
Sviluppatosi negli anni a livello nazionale ed internazionale, serve ad oggi i più importanti brand bimbo Ovs, Chicco Artsana, Prenatal, Bimbus, Preca Brummel, Idexe, Coccodè, Massimo Dutti, Habermaaß, nonché grossisti e negozi al dettaglio.

E la storia continua... >>