Mussole neonati: l'accessorio versatile per eccellenza

Le mussole neonati sono accessori estremamente versatili, perfetti per rispondere alle esigenze dei neo-genitori. Maglificio di Verona, ma non solo, le considera il prodotto perfetto per ogni neo-genitore, l'elemento che li accompagnerà dal parto fino allo svezzamento.

Ma cosa sono esattamente le mussole neonati? A cosa servono? Come sceglierle? Vediamolo insieme.
 

Mussole neonati: che cosa sono?

Le mussole neonati sono essenzialmente dei teli realizzati con un tessuto leggero, generalmente cotone o bambù, filato a trama rada. È proprio questa caratteristica che permette loro di risultare estremamente morbide, assorbenti e traspiranti.

È molto importante scegliere mussole realizzate utilizzando solo filati certificati, preferibilmente in cotone, in modo da tutelare la pelle dei nostri piccini, così delicata e sensibile.

Inoltre più il filato è di buona qualità, questo prodotto ha il grande vantaggio di migliorare le sue proprietà man mano che i lavaggi si susseguono: più la lavi e più risulterà morbida e resistente.

Un set di mussole che si rispetti dovrebbe combinare diverse caratteristiche quali:
- una resistenza ottimale;
- elasticità;
- morbidezza;
- traspirabilità;
- assorbenza.

Ma a cosa servono esattamente le mussole neonati? Scopriamolo subito.
 

Mussole neonati: a cosa servono?

Le mussole neonati, come già accennato, hanno in realtà molteplici funzioni.

Le mussole nascono in origine come funzionali alla pratica dello "swaddle", ovvero per fasciare i neonati. È risaputo tra gli esperti del settore che questa pratica è importantissima subito dopo il parto e nei primissimi mesi di vita perché trasmette al neonato una sensazione di protezione che lo aiuta a dormire più a lungo e serenamente.

Le mussole però, grazie alle loro capacità assorbenti, sono indicate come asciugamani da utilizzare dopo il bagnetto, ma anche come teli "anti-rigurgito" nella delicata fase del ruttino post poppata oppure come velo discreto durante l'allattamento al seno in pubblico.

Le mussole inoltre, passati i primi mesi di vita, possono essere riutilizzate, in virtù della loro capacità traspirante, facendole diventare delle versatili copertine o copriletti, perfetti per la primavera inoltrata o l'estate.

Durante i mesi caldi possono però essere anche utilizzate sulla carrozzina per coprire il neonato dal sole, facendo comunque passare dell'aria, evitando però il surriscaldamento eccessivo del piccolo.

Superato il primo anno di vita del bambino o della bambina le mussole neonato possono essere tranquillamente usate come telo di copertura per il cambio del pannolino.

Infine, quando sarà passata anche l'età da pannolino, ricorda che le mussole possono essere riconvertite, se abbastanza grandi, in perfetti teli mare o teli per giocare all'aperto.
 

Mussole neonati: come sceglierle?

Come scegliere le mussole neonati giuste? Partiamo dicendo che vanno considerati due elementi principali ovvero i materiali e le dimensioni. In genere in commercio si trovano mussole di diversi formati che possono essere quindi grandi, medie o piccole.

Le mussole grandi misurano solitamente 120x130cm, le medie all'incirca 70x80cm e le piccole circa 30x40cm per lato. Quale scegliere? Beh, dipende dalle tue esigenze e in base a quanto pensi che andrai ad utilizzarla.

Diverso è il discorso che riguarda i tessuti che devono essere tassativamente naturali e certificati. Solo fibre naturali e niente di sintetico dal momento che le mussole, per definizione, devono essere delicate, leggere, traspiranti e adatte quindi alla pelle dei più piccoli.

Un altro elemento importante? Scegliere mussole confezionate con filati certificati OEKO-TEX standard 100 di classe I, garanzia della completa atossicità dei filati utilizzati e del fatto che siano quindi perfetti per entrare a contatto in tutta sicurezza con la pelle dei più piccoli.
 

Mussole neonati: perché scegliere quelle del Maglificio di Verona?

Le mussole neonati del Maglificio di Verona sono realizzate nei nostri laboratori sartoriali utilizzando flanella di cotone 100% made in Italy OEKO-TEX standard 100 di classe I il che significa, come già accennato in precedenza, che sono conformi ai requisiti più severi stabiliti per i tessuti che si trovano a contatto diretto con la pelle dei bambini.

Sono mussole di medie dimensioni, 70x80 cm, e sono disponibili in una confezione singola con più di 10 diverse fantasie, oppure in un pratico set da 5 mussole. Cos'ha di speciale la flanella di cotone, chiamata anche cotone felpato?

La flanella è un tessuto morbidissimo ma allo stesso tempo estremamente resistente formato da filato cardato in cotone, ad armatura generalmente in diagonale.

In seguito alla tessitura viene alla follatura, passaggio che lo rende compatto e uniforme. In seguito si effettua un procedimento chiamato garzatura che gli conferisce la sua tipica superficie leggermente "pelosa".

È proprio questo strato che rende la flanella particolarmente calda ed isolante, pur mantenendo la sua caratteristica leggerezza. La flanella di cotone infatti è:
- isolante;
- resistente;
- calda;
- morbida;
- leggera.

Un'ultima caratteristica è anche il fatto che, al contrario del semplice cotone, tiene bene la piega. Attenzione però al lavaggio: generalmente la flanella di cotone, a differenza di quella di lana, può essere lavata in lavatrice con i programmi per capi delicati, senza mai superare i 30-40°C, impostando però una centrifuga non troppo aggressiva, mai al di sopra degli 800 giri.

Un consiglio però è quello di evitare, se possibile, l'asciugatrice (se proprio non puoi farne a mano opta per programmi a bassissime temperature)! Meglio stendere bene la mussola sullo stendibiancheria in modo che non prenda "una brutta piega" ed il gioco è fatto: ti basterà solo avere un po' di pazienza.

Se dovessero crearsi dei pallini sulla superficie delle mussole, ti basterà dare loro una spazzolata e torneranno come nuove. Dai un'occhiata alle nostre mussole neonati, siamo sicuri che te ne innamorerai! Ti aspettiamo online e in negozio.

X